Call of Duty: Black Ops, in arrivo un reboot della serie?

Una fonte non ufficiale ha rivelato un sacco di dettagli sul prossimo gioco di Call of Duty

Notizia di Riccardo Amalfitano

Mentre tutti sono impegnati a giocare a Call of Duty: Warzone, gli studi interni di Activision stanno lavorando alla prossima iterazione della serie in arrivo quest’anno. Anche se non è certo se Treyarch seguirà le orme di Infinity Ward con un reboot di Call of Duty: Black Ops, recentemente è emersa una voce che avrebbe rivelato tonnellate di dettagli sul nuovo CoD.

L’indiscrezione è stata data dal canale YouTube TheGamingRevolution, che ha anticipato che il prossimo capitolo sarà Call of Duty sarà Black Ops Reboot, e che utilizzerà il nuovo motore su cui è stato costruito Modern Warfare. La storia si svolgerà nello stesso periodo dell’originale Black Ops, ma gli eventi si avvicineranno molto di più a ciò che è accaduto nel mondo reale durante la guerra fredda e del Vietnam.

Secondo la fonte, Call of Duty: Black Ops dovrebbe essere più realistico di Modern Warfare con scene più intense. Alex Mason e Frank Woods torneranno in azione.

A parte i dettagli della storia, la fonte ha anche rivelato alcune informazioni sulle funzionalità multiplayer. Apparentemente le mappe multiplayer  saranno simili nel design a quelle di Black Ops 4, tuttavia, faranno parte del gioco anche mappe su larga scala che ospiteranno battaglie più affollate e adrenaliche.

Per saperne di più, potete dare uno sguardo al video in calce alla notizia. Tuttavia vi consigliamo vivamente di prendere tutte le informazioni con le pinze poiché non è stato ancora rivelato nulla di ufficiale.

Fino a quando questo presunto riavvio non verrà annunciato ufficialmente potete continuare a divertirvi giocando a Call of Duty: Modern Warfare disponibile ora su PlayStation 4, Xbox One e PC.

Ci sono 3 commenti

COLDSEASONS
COLDSEASONS "Master of the Universe"
Complimenti, ti sei registrato!Chiacchierone!NiubboGuardone!Gameplay Café è il mio ritualeJuniorE3 2019 Special!Master
21 Marzo 2020 alle 21:10

Per la serie: siamo sprovvisti di fantasia.

    Ric.Ama
    Ric.Ama "Over Nine Thousand!"
    Guardone!NiubboGameplay Café è il mio ritualeChiacchierone!E3 2019 Special!Junior
    22 Marzo 2020 alle 10:09

    Purtroppo è una tendenza che sta dilagando sempre più. Basti pensare che anche Capcom sta seguendo lo stesso filone. Certo, si parla di titoli che hanno avuto un successo enorme ma concordo con te, la fantasia attualmente latita. Attualmente la cosa più semplice è riproporre, seppur con modifiche e quant’altro, giochi del passato. Fintanto vendono e hanno successo anche i reboot, non posso neanche condannare le scelte delle software house e degli editori che decidono di tornare a lavoro su titoli del passato riproponendoli in una nuova veste.

COLDSEASONS
COLDSEASONS "Master of the Universe"
Complimenti, ti sei registrato!Chiacchierone!NiubboGuardone!Gameplay Café è il mio ritualeJuniorE3 2019 Special!Master
22 Marzo 2020 alle 10:49

Però Capcom ha riproposto due giochi seminali, storici, di vent’anni fa. Voglio dire, quei remake avevano un senso. Ormai ogni anno si parla di reboot con Call of Duty. Reboot di giochi già di per se dimenticabili e nemmeno così vecchi, per questo fatico a trovarne il senso.

Lascia un commento