Capcom non esclude l’arrivo di nuovi remake

Lo studio si è dimostrato intenzionato a riesumare vecchie IP

Notizia di Domenico Morelli

Forte del successo sia a livello commerciale che di critica riscosso dal remake di Resident Evil 2 e da Devil May Cry 5, Capcom si è dimostrata intenzionata a far tornare in auge vecchie glorie del passato. L’ultimo capitolo delle avventure di Dante e Resident Evil 2 Remake hanno riacceso l’entusiasmo dei fan per le serie. Tramite ResetEra, Capcom ha reso note le proprie intenzioni riguardo la futura produzione di nuovi remake: “Le nostre iniziative saranno atte a  incrementare le vendite digitali,  rimpolpare la nostra lineup di titoli, risvegliare proprietà intellettuali in stand by”.

Negli ultimi mesi si è fatto un gran parlare della possibilità di un remake di Dino Crisis (uscito originariamente nel 1999) e chissà se la produzione di quest’ultimo rientra nei piani della casa di Osaka. Nel report Capcom esplicita anche le proprie strategie riguardo il mercato mobile e il mondo eSports.

In ogni caso, approfittiamo dell’occasione per segnalarvi – qualora foste interessati – le recensioni di Resident Evil 2 Remake e Devil May Cry 5.

Ci sono 1 commenti

Lascia un commento