DooM Eternal: la conquista di Inferno e Paradiso è stata rimandata a marzo, nuove informazioni sul gioco

Una doccia fredda per chi stava facendo ormai il conto alla rovescia

Notizia di Giacomo Bornino

Mancavano davvero poche settimane: le ruggenti note degli Inferi stavano cominciando a fare capolino nei nostri timpani e le fiamme infernali già lambivano i nostri pad. Ma il diavolo, a quanto pare, aveva in serbo altri programmi per i nostre canne mozze.

Ed è con un comunicato stampa di questo pomeriggio che id Software ha annunciato ufficialmente di aver posticipato DOOM Eternal di 4 mesi. La nuova data di uscita è fissata ora al 20 marzo 2020. Il tempo extra, come sempre, verrà utilizzato per rifinire il titolo, consegnando così agli utenti il miglior titolo possibile, in linea con le intenzioni e le ambizioni originarie dello studio.

Accanto a questa nota dolente, lo studio ha diffuso alcune nuove informazioni:

  • Invasione verrà aggiunta successivamente al lancio, in maniera del tutto gratuita. In questa inedita modalità potrete invadere le partite dei vostri amici sotto forma di demoni e dar loro un bel Revenant da sparare
  • DOOM Eternal arriverà su Nintendo Switch dopo l’uscita sulle altre piattaforme
  • DOOM 64 è stato aggiunto come omaggio nei pre-order di DOOM Eternal e sarà scaricabile gratuitamente a partire dal 20 marzo 2020, anche su Nintendo Switch

Disperati per il rinvio del gioco? State già pensando di licenziarvi per trovare il tempo di giocare anche Final Fantasy VII Remake e Cyberpunk? Nessun problema, siamo qui per voi: sfogatevi liberamente nei commenti, Gameplay Café vi consolerà!

Ci sono 2 commenti

COLDSEASONS

Giusto così. Se ID Software si è accorta in tempo che c’è qualcosa da revisionare nel codice del gioco, è giusto che venga rimandato anche se questo vuol dire un ulteriore attesa di quasi 6 mesi.

Criscision

suonerà male, ma sono in parte felice visto che questo ritardo mi permetterà di portare avanti il backlog!

Lascia un commento