Final Fantasy VII Remake, nuovo video spiega i miglioramenti su PS5

Una versione estesa del trailer di Intergrade

Notizia di Lorenzo Arduino

Dopo l’annuncio di Final Fantasy VII Remake Intergrade, mostrato durante lo State of Play di Sony, tenutosi il 25 febbraio scorso, Square Enix pubblica un video interamente concentrato sui miglioramenti permessi dalla nuova console nipponica.

Il comparto grafico migliorato garantito dal nuovo hardware permetterà una qualità delle texture e degli effetti di nebbia più elevata, oltre che un passo in avanti anche per quanto riguarda il comparto luci, talmente importante da portare l’azienda a creare un team interno dedicato interamente ad esso.

Arriva quindi la Photo Mode, che permetterà ai giocatori di immortalare i momenti salienti e gli scenari più appaganti (e di entrambi ve ne sono in abbondanza), per poi modificarli a piacimento sia in termini di esposizione che di angolatura e filtri vari.
Una certa attenzione è stata inoltre dedicata alla qualità di vita del gioco, con l’aggiunta di un menù che permetterà di scegliere tra una Performance Mode e una Graphics Mode: la prima si concentrerà sul mantenere il frame rate a 60 fotogrammi stabili, la seconda punterà maggiormente su una risoluzione in 4K a discapito della fluidità complessiva.

Un nuovo livello di difficoltà, denominato “Normal (Classic)” rappresenterà una variante della difficoltà Normale, che rimane comunque presente. Con la Classic, il personaggio controllato attaccherà e difenderà autonomamente, lasciando al giocatore solamente la decisione su quali comandi speciali impartire.

Un segmento del video è stato ovviamente dedicato ai tempi di caricamento, drasticamente ridotti su Playstation 5, per poi finire senza troppa sorpresa con l’episodio dedicato a Yuffie. Quest’ultimo sarà disponibile solamente su PS5, esclusivamente per coloro che avranno acquistato il titolo, sia in formato fisico che digitale. Non potrà quindi giocarlo chiunque abbia ottenuto una copia di Final Fantasy VII Remake tramite i giochi gratuiti di Playstation Plus. Chi possiede invece la versione Playstation 4 potrà effettuare l’aggiornamento gratuito a quella di nuova generazione.

Questa decisione da parte di Square Enix rimane comunque altamente contestabile, poiché obbliga di fatto chiunque abbia intenzione di giocare Intergrade ad effettuare l’acquisto di Playstation 5.

Vedremo se in futuro cambieranno le carte in tavola, magari con una versione PC che includa l’intero pacchetto.

Lascia un commento