Ghosts ‘n Goblins Resurrection, pubblicato un lungo gameplay

Quindici minuti mostrano il gioco in azione

Notizia di Jury Livorati

Non sarà certo uno dei giochi più attesi del momento, ma c’è una nutrita schiera di giocatori che non vedono l’ora di poter mettere le mani su Ghosts ‘n Goblins Resurrection. D’altronde, stiamo parlando di una sorta di reboot di un platform la cui storia affonda le proprie radici negli anni Ottanta e che i più brizzolati tra i videogiocatori ricordano con affetto. Molti di noi hanno accompagnato Sir Arthur nella sua difficile avventura tra zombie, pipistrelli, fantasmi, orchi e demoni. Dal 25 febbraio potremo tornare a immergerci in questo mondo con una storia tutta nuova in esclusiva per Nintendo Switch.

In vista dell’ormai imminente uscita, il portale GameXplain ha pubblicato un video di gameplay della durata di quindici minuti. Le sequenze sono tratte ovviamente dalla console Nintendo e mostrano sin dall’inizio di che pasta è fatto il gioco. Chi ha avuto occasione di provare l’originale, infatti, sa bene che non ci sono compromessi in termini di difficoltà e rischio di frustrazione. Dobbiamo insomma prepararci a restare letteralmente in mutande più spesso di quanto desideriamo.

Il video è interessante anche per confermare la bontà grafica del gioco, ovviamente adeguata agli standard moderni. Il gameplay mostra anche un’ottima varietà di situazioni, nelle quali sarà richiesto un mix di abilità, riflessi e memoria muscolare per coordinarsi al meglio. Quel che è certo è che Ghosts ‘n Goblins Resurrection non è un platform adatto a tutti, in quanto fa del concetto di “old school” il suo principio fondante.

Lascia un commento