Harry Potter: Wizards Unite tutto ciò che sappiamo

In attesa della data di lancio ufficiale, ecco il nuovo brillante trailer!

Notizia di Riccardo Amalfitano

Harry Potter: Wizards Unite è il tentativo di Niantic di unire il fantastico mondo di Harry Potter con  Pokémon GO. Il gioco è in versione beta limitata in Nuova Zelanda dal mese scorso e, anche se non conosciamo ancora la data esatta di pubblicazione,  il team di sviluppo ha pubblicato un nuovo brillante trailer (trailer in calce) che sbalordirà la maggior parte dei fan di Harry Potter.

Una calamità sta colpendo il mondo magico: inspiegabilmente, manufatti, animali, persone e persino ricordi hanno cominciato a materializzarsi nel mondo dei non magici, meglio noti come Babbani. I maghi e le streghe sono obbligati ad unirsi per risolvere la pericolosa calamità e riportare il mondo magico alla normalità, lontano da occhi indiscreti e pericolosi. Nel trailer, ci vengono mostrati libri magici, un Ippogrifo,  uno Snaso, un cane a tre teste, diversi mangiamorte e un boccino d’oro “smarriti” in luoghi inusuali; piccoli store, campi da calcio, parcheggi, case ecc.

Il gioco, sembra presentare molte più storie di Pokémon GO, è ciò sicuramente renderà felici i lettori dei libri. Lavoreremo a stretto contatto con altri maghi in quello che gli sviluppatori definiscono essere una “narrativa profonda e pluriennale“.

Proprio come i precedenti titoli di Niantic (Pokémon GO e Ingress), Harry Potter: Wizards Unite richiede di muoversi fisicamente per scovare nuove creature e luoghi interessanti con cui interagire all’interno del gioco.

Mentre uscite fuori ed esplorate il mondo, la Mappa rivelerà Tracce di magia, evidenziando la posizione dei Magici Smarriti: mentre queste Tracce possono essere trovate tutt’intorno a noi, alcuni Smarriti possono essere più propensi a comparire in vari luoghi reali tra cui parchi, banche, edifici comunali, campus universitari, biblioteche, monumenti, zoo, gallerie d’arte e altro ancora.” Gli Smarriti sono una vasta gamma di creature, oggetti e persone dell’universo di Harry Potter che si generano in modo semi-casuale sulla mappa. Posizioni diverse avranno maggiori probabilità di generare determinati Smarriti rispetto ad altri, e le condizioni meteorologiche, l’ora del giorno e la fase lunare avranno un effetto sulle possibilità di trovare o meno gli Smarriti.

Quando incontreremo uno Smarrito, dovremo abilitare la modalità realtà aumentata e lanciare una magia. Gli incantesimi si effettuano tracciando le linee che appaiono sullo schermo. Dopo aver sconfitto o eliminato gli Smarriti, guadagnereremo punti esperienza e altri oggetti. Gli incantesimi necessitano di Energia Incantesimo che richiederà un certo tempo di ricostituzione. “Mentre lanciate incantesimi, consumerete energia. Assicuratevi quindi di fermarvi regolarmente nelle locande, posizionate nelle località Babbane di tutto il mondo, per raccogliere cibo e bevande che riempiano la vostra Energia Incantesimo.” Si tratta quindi di una meccanica molto simile a Pokémon GO, invece di andare nei Pokéstop, andremo nelle Locande.

Niantic ha inoltre promesso che ci sarebbero stati alcuni elementi multi-giocatore in Harry Potter: Wizards Unite fra queste troviamo le Fortezze!

“Le Fortezze ospitano sfide magiche, battaglie multiplayer in tempo reale contro nemici pericolosi, tra cui Mangiamorte e Dissennatori. Non vorrete mica affrontare queste minacce da soli? Riunite i vostri amici per affrontare minacce di livelli ancora più alti e recuperate gli Smarriti più rari all’interno delle mura della Fortezza.” Le Fortezze sono localizzate nel mondo di gioco e sono piene di nemici controllati dall’intelligenza artificiale, che i giocatori possono affrontare da soli o in squadra con altri giocatori. Ogni fortezza sembra avere venti piani e ogni piano è più difficile del precedente, e alcuni hanno anche requisiti di livello, il che significa che dobbiamo avere almeno un compagno con quel livello per accedervi.

Professioni

I giocatori hanno la possibilità di specializzarsi in tre diverse professioni magiche quando raggiungeranno un certo livello – Auror, Magizoologisti o Professori – che garantiscono l’accesso a capacità e abilità uniche. Quando si tratta di combattere i nemici in una fortezza, è saggio unirsi ad altri maghi e streghe che hanno scelto una professione diversa dalla nostra, avendo così una gamma più ampia di abilità da usare in battaglia! Finora sembra che gli Auror siano piuttosto forti contro le Forze Oscure, i Magizoologi sono forti contro le Bestie ei Professori sono forti contro le Curiosità.

Pozioni

La capacità di preparare pozioni è una componente imprescinbiile del gameplay di Harry Potter: Wizards Unite. Per prepararle sarà necessario trovare gli ingredienti nella mappa che variano in base all’ora del giorno, alla temperatura e alle condizioni meteorologiche. C’è la possibilità di ottenere alcuni ingredienti per le pozioni in serre appositamente designate presenti nel gioco.

Passaporte; oggetti apparentemente banali che vi possono trasportare istantaneamente ovunque in Harry Potter: Wizards Unite.

“Assicuratevi di tenere d’occhio le Passaporte.” Per la prima volta, sarete in grado di entrare in un’esperienza full immersion a 360 gradi nei luoghi iconici del mondo magico. come ad esempio da Ollivander, il venditore di bacchette magiche.

Non ci sono dettagli su dove o quale tipo di Portmanteaus dovremmo cercare o se Portkeys ti offrirà altri vantaggi rispetto a un’esperienza a realtà aumentara, ma è davvero bello vedere il gioco esplorare il mondo magico e ricco che tutti conosciamo e amiamo.

Questo è tutto quello che conosciamo al momento sul gioco. Sarà interessante vedere quanto immersiva risulterà essere l’esperienza, in quanto si tratta pur sempre di un titolo a realtà aumentata. Pokemon Go è stato un vero e proprio successo, ottenuto facilmente puntando sul fattore nostalgia e sul gameplay semplice ed immediato che si traduceva facilmente in mobile. Wizards Unite ha dalla sua lo stesso fattore nostalgia ma un gameplay più strutturato che non è detto possa essere apprezzato da tutti.

Staremo a vedere, per adesso vi ricordiamo che  Harry Potter: Wizards Unite sarà pubblicato quest’anno per dispositivi mobili iOS e Android.

Qui il trailer:

Ci sono 7 commenti

Lukyno18

Il sogno è di poter avere un progetto che porti ad un gioco serio dell’universo Harry Potter.
Un pò come avvenuto con Batman e Spider-man.

COLDSEASONS

Da fedele Potterhead lo sto attendendo discretamente, su Apple Store. Non sono fan di questo genere di giochi ma ovviamente facendo parte del magico mondo firmato Rowling resto quantomeno curioso di provarlo. Detto questo, anche io continuo a sperare in un action/rpg open-world di Harry Potter sulle attuali console.

Ulquiorra

Che bello!!! Amo Harry Potter (la saga, non lui xD) e un gioco del genere a tema mi interessa non poco 😍😍😍😍😍😍

Suxper

Beh non sembra niente male…lo proverò di sicuro però io aspetto davvero un gioco serio di harry potter!

Lascia un commento