Mass Effect Legendary Edition, ecco tutti i miglioramenti (e sono tantissimi)

Un post di EA espone tutto nel dettaglio

Notizia di Jury Livorati

Manca poco tempo al ritorno della trilogia di Mass Effect nella sua versione completa e rimasterizzata. La Legendary Edition è pronta a debuttare per far conoscere la serie a nuovi giocatori, ma anche per riportare i vecchi fan nelle atmosfere dei titoli originali con un look e un comparto tecnico rivisto. Sono moltissimi, in effetti, gli interventi apportati da Bioware ed EA per fare in modo che la trilogia non sia solo una raccolta, ma una vera e propria esperienza fresca e accattivante. Il tutto è stato elencato approfonditamente con un post sul sito ufficiale pubblicato nella giornata di ieri. Scopriamo insieme i punti salienti.

I combattimenti sono stati ottimizzati, pur lavorando per non snaturarli rispetto all’impostazione dei giochi originali. Nel primo capitolo, in particolare, la precisione risulta migliorata, così come la visuale in modalità di puntamento e la mira assistita, per un combattimento definito “più scattante”. Altre modifiche, sempre relative al primo gioco, riguardano l’attivazione di attacchi corpo a corpo con un comando specifico, la possibilità di scattare anche se non si sta combattendo, la possibilità di usare tutte le armi con qualsiasi classe e la possibilità di gestire individualmente i compagni di squadra. Sono state riviste anche alcune boss fight, rese più abbordabili anche se non meno impegnative, ad esempio con un restyling alle aree di combattimento.

Capitolo a parte merita il veicolo M-35 Mako, noto per un sistema di controllo non troppo amichevole. Nella trilogia la sua stabilità è stata aumentata, si è velocizzata la ricarica degli scudi e si sono introdotti nuovi propulsori per una spinta aggiuntiva su terreni impervi.

Per finire, nell’ottica di uniformare il più possibile i tre capitoli pur lasciando che ognuno mantenesse la propria unicità, si sono eseguiti interventi specifici. Uno riguarda la personalizzazione di Shepard, che può essere creato una volta sola per tutti e tre i giochi oppure rivisto all’inizio di ognuno. Sono state aumentate anche le opzioni e sono state ammodernate texture e acconciature. La Legendary Edition avrà inoltre un menù unificato per accedere ai tre giochi, l’aggiunta di nuovi obiettivi cumulativi e la possibilità di usare armi e corazze scaricabili. Va da sè che sono stati risolti numerosi bug e che il comparto audiovisivo è stato rivisto e migliorato.

Vi ricordiamo che Mass Effect Legendary Edition sarà disponibile dal 14 maggio per PlayStation 4, Xbox One e PC.

Lascia un commento