Microsoft, Phil Spencer conferma che ci saranno nuove acquisizioni di studi in futuro

L'interesse è rivolto al mercato asiatico

Notizia di Riccardo Amalfitano

In un’intervista recentemente pubblicata da Eurogamer, il capo di Xbox, Phil Spencer, conferma che Microsoft ha intenzione di acquisire nuovi studi e che è particolarmente interessata ad aggiungere uno studio asiatico alla sua già nutrita famiglia di sviluppatori.

Xbox Game Studios è attualmente composta da 15 studi, tra cui Xbox Game Studios Publishing, Turn 10 Studios, 343 Industries, The Coalition, The Initiative, World’s Edge, Rare, Mojang, Ninja Theory, inXile Entertainment, Obsidian Entertainment, Compulsion Games, Undead Labs, Playground Games e Double Fine. Questi ultimi sette studi sono stati tutti acquisiti da Microsoft nel 2018, ad eccezione di Double Fine, che è stata acquisita nel 2019.

Ecco il frammento dell’intervista:

Ora avete 15 studi. Davvero impressionante. Adesso avete finito?

Phil Spencer: “No!

“Penso che a volte possiamo essere un po’ infatuati nel mettere un mucchio di nostri loghi sugli studi di sviluppo. Non sono carte collezionabili. Sono studi e vogliamo che realizzino grandi giochi. Adoro il fatto che stiamo lavorando su tre nuove IP, due sviluppate da nostri studi interni. Non vedo l’ora, non c’è uno show in cui non potremo annunciare nuovi giochi, solo per la quantità di studi che abbiamo. Non si tratta soltanto di quante nuove acquisizioni possiamo fare ma della qualità dei titoli che potremmo sviluppare.. Perché se i titoli non sono validi, le acquisizioni non contano.

“Ma abbiamo finito? Non credo. ”

Allora sei ancora a caccia?

Phil Spencer: “Sì. Ci sono grandi creatori là fuori. La nostra attività continua a crescere. La società è incredibilmente favorevole a ciò che stiamo cercando di costruire. Microsoft parla del gioco come un pilastro chiave del suo interesse per i consumatori e della sua strategia. Stiamo ricevendo un grande supporto da Satya Nadella, Amy Hood e dal consiglio di amministrazione. Quindi ci siamo guadagnati il ​​diritto di continuare a cercare”.

Che cosa state cercando?

Phil Spencer: “Guardo la diversità geografica dei nostri studi. Adoro il fatto che ora abbiamo tre studi qui nel Regno Unito. Puoi tornare indietro di decenni … potresti sostenere che il Regno Unito è forte come qualsiasi altro paese in termini di impatto nel mondo videoludico. Adoro che siamo qui con tanta forza. Ora abbiamo studi in Canada, studi in altre parti degli Stati Uniti, penso però, che abbiamo un buco in Asia. Ho detto sia al capo degli Xbox Head Studios, Matt che pubblicamente, che mi piacerebbe avere più influenza sul nostro team da parte di creatori asiatici. Non c’è nulla di imminente, quindi non è un pre-annuncio di qualcosa. Ma questa potrebbe essere una grossa opportunità per noi.

“Adoro il fatto che possiamo stare qui e annunciare l’arrivo di Yakuza, Kingdom Hearts e Final Fantasy. Questo avviene attraverso relazioni terze, che richiedono tempo. E ci siamo concentrati davvero su questo. Ma penso che potremmo avere più forti capacità di creazione di titoli first party in Asia. Lo abbiamo fatto in passato e penso che dovremmo farlo di nuovo. ”

Ci sono 1 commenti

COLDSEASONS

Bene così, vogliamo una Microsoft combattiva e competitiva nella prossima generazione di console che verrà.

Lascia un commento