Overwatch 2, grande rivoluzione in arrivo per la composizione dei team

Meno posto per i tank

Notizia di Lorenzo Arduino

Ancora non si ha una precisa data d’uscita per Overwatch 2, l’atteso seguito dello sparatutto in prima persona di Blizzard Entertainment, ma continuano ad arrivare nuove informazioni a riguardo.

La più grande news degli ultimi tempi è sicuramente la decisione di ridurre il numero di giocatori all’interno di un team da 6 a 5. Potete facilmente immaginare l’impatto che una modifica del genere possa avere in un titolo come questo, dove la composizione della squadra è al centro dell’esperienza ludica. Ancora più specifico, a venire tolto dal roster sarà il posto di un tank, notizia che ha comprensibilmente colpito i team di esport, che si ritroveranno ora con un surplus di giocatori disponibili.

Dall’altro lato, la decisione potrebbe aiutare a velocizzare i tempi di attesa pre partita, proprio perché la scelta dei ruoli verrà forzatamente snellita. Il nuovo game director Aaron Keller spiega che l’intenzione è quella di rendere i match “meno ingombranti e caotici“, e di come gli sviluppatori siano giunti alla conclusione che questa fosse la mossa più giusta da fare.

L’impatto colpirà in modo netto anche gli altri personaggi disponibili, che necessiteranno di un bilanciamento in termini di danno, difesa e abilità, per meglio rispondere a questa modifica.

In attesa di nuove informazioni vi rimandiamo quindi al sito ufficiale di Overwatch, dove è contenuto tutto ciò che la compagnia statunitense ha già comunicato riguardo al progetto.

Lascia un commento