Passato e futuro si fondono nell’editor di Battlefield Portal

La modalità inedita di Battlefield 2042 porta possibilità infinite

Notizia di Jury Livorati

La prossima uscita di Battlefield 2042 non è più una novità, con il reveal ufficiale del nuovo gioco di EA e DICE che aveva fatto scintille qualche settimana fa. L’EA Play di ieri è stato però teatro della presentazione di una modalità inedita che sarà presente nel titolo e che è destinata a raccogliere la curiosità, se non il consenso, di un’ampia fetta di fan storici della serie. Battlefield Portal promette infatti un’esperienza trasversale nella quale tornano in gioco personaggi, armi e location di vari Battlefield pubblicati finora.

L’entusiasmante trailer lascia parlare le immagini. Le sequenze mostrano in modo molto eloquente come la modalità Portal sarà incentrata sulla personalizzazione di mappe, modalità di gioco, armi, veicoli e soldati. Soprattutto osserviamo come elementi del passato e del futuro della serie si fondano, dando vita a soluzioni uniche e originali che potrebbero avere risvolti assolutamente imprevedibili e possibilità inesauribili. Come suggerisce il motto a fine trailer, Battlefield Portal permetterà di creare il nostro Battlefield e di prendere parte alle partite create da altri, senza limiti alla fantasia e senza vincoli storici.

La cosa migliore, forse, è che Battlefield Portal sarà gestibile principalmente da browser web. La fase di creazione e di definizione delle regole di gioco, infatti, passerà per un editor online che presenterà opzioni basilari e altre più avanzate per gli smanettoni. In questo modo potremo creare in qualunque momento e da qualunque luogo e trovare i risultati del nostro lavoro direttamente nel gioco quando lo avvieremo da console o PC. Va da sé che questa impostazione consentirà agli sviluppatori di aggiungere in continuazione nuove caratteristiche e nuove possibilità, per dare sempre nuova linfa al gioco.

Ci sono 2 commenti

Lascia un commento