Pokémon Go, tutto quello che sappiamo sui Raid da Remoto

Voglio andare dove mi va, ma gioco a casa

Notizia di Andrea Bevilacqua

C’è chi leggerà il sottotitolo cantando e chi mente. A parte gli scherzi, oggi vogliamo informare tutti i fan di Pokémon Go che sono finalmente arrivati i Raid da Remoto, una particolare feature di cui abbiamo parlato un po’ di tempo fa al fine di permettere ai giocatori di continuare la loro avventura comodamente dai loro divani, vista la recente pandemia.

Infatti, da oggi potrete partecipare ai Raid utilizzando degli speciali biglietti. Per celebrare l’evento gli amici di Niantic stanno regalando (ad una sola Pokémoneta) tre di questi particolari oggetti, utili ad affrontare Pokémon Leggendari, da Ho-Oh a Giratina.

Qui di seguito vi spiegheremo nel dettaglio in cosa consiste questa attesa novità e quali sono i relativi limiti.

Come ottenere i Biglietti?

I giocatori che intendono usufruire di questa feature dovranno acquistarli attraverso il negozio, i primi tre biglietti vengono quasi regalati dalla software house americana, se invece desiderate possederne di più per completare il vostro Pokédex vi informiamo che un biglietto singolo costa 100 monete, invece un bundle da tre ne costa 250.

Questi biglietti non possono essere ottenuti (ad ora) visitando le Palestre, come facevate in precedenza per i normali Pass Raid. Probabilmente, in futuro, Niantic potrebbe pensare di aumentare i prezzi di questi nuovi ticket, ecco perché vi consigliamo di fare scorta (se avete abbastanza Pokémonete).

Quali sono i limiti?

Chi parteciperà ai Raid da Remoto sicuramente dovrà confrontarsi con due grandi limitazioni al gameplay. Primo, tutti i Raid hanno un limite di giocatori che possono accedere attraverso questi speciali biglietti. Normalmente, il limite massimo è 20 giocatori, pensiamo che in questo caso il numero venga dimezzato per rendere il tutto più difficile e stimolante.

Secondo quanto detto da Niantic, i mostriciattoli dei giocatori che ricorreranno ai Raid da Remoto verranno leggermente indeboliti, anche se ancora non sappiamo quanto.

Pensiamo che tutte queste limitazioni verranno però introdotte una volta che la pandemia sarà terminata.

In ogni caso, la software house statunitense unitamente a The Pokémon Company, per festeggiare l’arrivo dei biglietti Raid da Remoto, porterà nei Raid di livello cinque Pokémon leggendari come: Darkrai, Giratina (Forma Alterata) e Virizion. Sicuramente è una buona occasione per ritornare a dare la caccia ai Pocket Monsters.

Fateci sapere nei commenti se siete eccitati per questa novità e se state ancora giocando a Pokémon Go.

Lascia un commento