Rinvii, rinvii ovunque: oggi tocca a Saints Row e Pragmata

Le date di lancio sono ormai più variabili dei titoli in borsa

Notizia di Jury Livorati

Si potrebbe aprire una rubrica apposita dedicata ai rinvii dei videogiochi, e sarebbe una sezione con aggiornamenti quasi giornalieri. Nell’interminabile e sempre più diffusa moda di rinviare le date di uscita fissate per i videogiochi, una tendenza che l’emergenza sanitaria ha esagerato ma che esisteva anche prima della pandemia, oggi è il turno di due titoli di rilievo. Il primo è Pragmata, la nuova IP di Capcom (che recentemente ha rassicurato sullo stato dei lavori), mentre il secondo è il più imminente reboot di Saints Row.

Per quanto riguarda Pragmata, l’annuncio su Twitter si limita a spostare l’anno di lancio dal 2022 al 2023. Il motivo è la volontà di garantire un’avventura indimenticabile e la notizia del rinvio viene data tramite un breve video in cui una bambina mostra un cartello con un messaggio di scuse. La stessa bimba compare anche in un nuovo artwork pubblicato sempre su Twitter. Passando a Saints Row, che era precedentemente atteso per il 25 febbraio, lo slittamento lo posticipa al 23 agosto, un periodo di sicuro meno affollato. Il motivo ufficiale della decisione, però, è il consueto desiderio di garantire la migliore esperienza possibile agli utenti.

Lascia un commento