Dark Souls III – Cenere alla cenere

Quanta bellezza nasconde il viaggio del chosen undead?

Galleria fotografica di Giuseppe Pirozzi

Dietro la patina di gioco incredibilmente difficile Dark Souls III nasconde molto di più. Oltre la lore, oltre i personaggi c’è un tratto artistico che rende ogni visita a Lothric densa di emozioni sia dal punto di vista architettonico che da quello della inquietante varietà di abitanti che popolano il regno. Abbiamo selezionato per voi gli scatti che più ci hanno emozionato – ma è stata davvero dura, se ne potrebbero fare decine di gallery simili! – e come sempre, attenti agli spoiler!

Ci sono 5 commenti

Moriet_Riberick

Bellissima galleria Boss. Elogio particolarmente le meravigliose panoramiche che mi hanno fatto tornare voglia di lanciarmi in una nuova run. 😅
PS: La foto di Anri è brutale… 😭

    RoastShinoda

    Troppo poetica per non essere inclusa 🙃 scavando tra gli screenshot è venuta una voglia pure a me di tornare a Lothric.. (anche perchè non ho completato The Ringed City, dannato Midir!

Moriet_Riberick

Midir, fortunatamente senza volerlo stavo portando avanti un chierico specializzato nel fulmine, mi ha aiutato molto a prenderlo a calci. 😉🍻

    RoastShinoda

    Beato te, io ho cercato in rete e mi consigliavano la magia “mercurio” o una cosa simile, e provai un paio di coop, ma poi mi scocciai in fretta e non l’ho finito. Devo rimediare (è l’unico souls che non ho giocato e rigiocato)

Moriet_Riberick

Se hai mi pare 20 punti in fede e il miracolo “protezione profonda” condito da anello che incrementa la durata, aiuta e soprattutto fallo in solo. In compagnia è più difficile prevedere le sue mosse perché si gira spesso. 😁👍

Lascia un commento