FantaCafé – Sesta giornata: ricchi e poveri, miseria e nobiltà!

Il campionato si divide in due blocchi, rimarranno queste le gerarchie fino a fine campionato?

Fantacalcio di Giuseppe Pirozzi

Giunti alla sesta giornata di FantaCafé la classifica si spacca sempre più tra il gruppone retrocessione e quello per lo scudetto. Se Tanzen continua la sua striscia di vittorie lo stesso fanno le inseguitrici formando un trenino di ben tre squadre a ridosso degli Scemi che mantengono un distacco di due punti. Un incredibile dato statistico è che le prime cinque affrontavano le ultime cinque, mettendo a referto tutte vittorie che stanno letteralmente spaccando il campionato.

INFO UTILI

Trovi tutti i link e le informazioni per seguire il FantaCafé in fondo all'articolo!

FantaCafé

ROAST-BEEF – HAM&ANANAS 2-3

Ancora nulla da fare per i #ROASTERS che dopo i tanti proclami di inizio campionato finiscono ancora allo spiedo, provandoci fino alla fine e costringendo i giallorosa a spuntarla solo grazie alla doppietta del super capocannoniere Ciro Immobile, lanciando i suoi all’inseguimento dei bidettari in testa alla classifica. Intervistato da Antonella Clerici nelle cucine del ROA-STADIUM, Lukyno ha ostentato le ricette ereditate dalla nonna zoppa che gli sono state essenziali per affettare la difesa avversaria e condire al meglio  questo successo: «Abbiamo studiato bene l’avversario prima della partita e la nostra strategia ha funzionato egregiamente. Cuocere bene l’esterno del roast-beef per lasciarne l’interno morbido non è cosa da tutti. Per fare un lavoro pulito abbiamo deciso di metterci a specchio e lasciare che due uomini cardine si occupassero della scottatura esterna. Ciro e Robin sono stati encomiabili in tal senso, rispettivamente con una doppietta e lasciando la porta inviolata. Agli inglesi lasciamo il thè, che alle portate che contano ci pensiamo noi.».  Dal canto suo RoastShinoda ha deciso di non rilasciare interviste perchè di fretta per non perdere l’aereo diretto a Medjugorje, nel tentativo di spezzare questa maledizione che rende sempre scotta la sua squadra. Basterà a smuovere l’amor proprio dei suoi?

FOXHOUND – SCEMO CHI LEGGE 0-3

Per continuare la sua volata scudetto il Tanzen si trova ad affrontare la difficile trasferta sulla motherbase di Fox Hound, guidata da una GMG piuttosto amareggiata dalle decisioni arbitrali delle ultime settimane, e per questo in odore di sanzione disciplinare date le continue proteste. In campo il nervosismo dei padroni di casa è palpabile ed il fatto di trovarsi a giocare contro un pluri pallone d’oro come Dalbert non può che creare il panico nella retroguardia avversaria, che viene trafitta tre volte da Immobile, CR7 e Nainggolan. Come spesso succede, lo Scemo-One non perde occasione per infierire sull’avversario: «Giulia e la Foxhound nel pre-partita hanno affermato di apprezzare molto la cucina napoletana…per ricambiare abbiamo deciso di portare direttamente a domicilio tre polpette». Granitica Giulia che scansa con un’abile serpentina la polemica facile di Tanzen e si concentra sul campo, ammettendo gli errori del proprio undici e proiettandosi alla prossima gara, lasciandosi sfuggire però qualche parola sulla rivalità Roma-Napoli: «La Foxhound sa riconoscere una sconfitta meritata. Tuttavia, pur complimentando gli avversari partenopei, ribadisce di preferire i saltimbocca alla romana a qualunque specialità napoletana.».

FC CAPRI…CCIOSA – AC PEPPERONI 3-1

Altro bel match in quel di Capri tra Capricciosi e Pepperoni, un derby tutto farinaceo da cui escono vincitori i padroni di casa che rispediscono nelle cucine di Brooklyn gli ospiti col pepperone tra le gambe. Piccolo incidente per nDrake, che mentre raggiungeva la sala stampa è inciampato sbattendo la nuca contro una sedia, rialzandosi a fatica tra i disperati tentativi dei giornalisti di trattenere le risate. Forse la botta è una delle spiegazioni alle dichiarazioni fatte di lì a poco: «Un mix di sfortuna e giocatori azzoppati ha portato in campo una formazione quasi dimezzata che non è riuscita a imporsi in alcun modo. Insomma, questo è un’altra serie di scuse per spiegare la sconfitta, come usa fare dalle parti del Vesuvio». Parole altrettanto strane di mister Kalas, che si è lasciato andare a qualche gioco di parole neanche troppo velato e non adatti ad una fascia protetta, ricordandosi infine di essere un allenatore di fantacalcio e ritornando alla gara: «Pepperoni ha giocato in maniera piccante, ma il suo salamino questa volta non ha fatto effetto. Li abbiamo divorati anche grazie ad un super Olsen che si è fatto trovare pronto nella girandola del turnover. Era importante ritrovare la vittoria dopo troppe X in schedina».

UNDERLUFOCU FC – ZERO SUL CAMPO 3-1

Match senza senso in quel di Terni dove uno spietato MatSant ha visto i suoi fare scempio dei resti di Zero Sul Campo, che per non deludere i propri fans e mantenere basso il livello di competitività della squadra ha deciso di mandare un paio di giocatori ad arrostire carciofi a bordocampo. Evidentemente il languore di Anto1706 era davvero irrefrenabile per privarsi di ben due giocatori e mandarli alla griglia, decisioni che ha cercato (malamente) di spiegare nel post-gara: «Il pareggio oggi era alla portata di mano, ma a noi piace il gioco arduo ed abbiamo deciso di giocare in nove. Scelta ponderata e saggia, dato che ha portato ad una sconfitta misurata a modo. Avanti tutta!». Non ci si riposa mai in casa UnderLuFocu che già pensa alla prossima gara, dedicando due parole in croce al match appena disputato, probabilmente a causa del livello infimo degli avversari: «Dopo due passaggi a vuoto il fuoco sotto la cenere torna a bruciare, nonostante le tre pappine rimediate da Handanovic. Una vittoria importante che fa morale!».

LA MARGHERITA DI MARGHERITI – FRIARIELLO UNITED 3-1

Chiude il sesto turno di FantaCafé il derby tra due dei cibi più apprezzati in Italia: la pizza margherita ed i friarielli. Come succede spesso però, quando una pizza si contrappone ad una verdura non c’è storia, nonostante il friariello sia un alimento di una bontà unica. Il 3-1 finale rispecchia questo sentimento, che mister Helluzzo accetta malvolentieri cercando di trovare le cause di questa sconfitta: «L’ondata di caldo anomalo sfavorisce il nostro rendimento sul campo. Non ci resta che sperare in una freddiata come si deve per far maturare a dovere il nostro gioco». Dopo un inizio difficile Frankie sta vedendo i suoi finalmente crescere (o lievitare) come auspicato ad inizio stagione, non potendo nascondere la gioia per il risultato: «Punti importanti, il campionato è di alto livello, molto combattuto. Primeggiare non sarà facile ma, la Margherita, deve essere lì in alto nel menù, ehm… In classifica volevo dire»

FantaCafé

▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

LINK UTILI:

Lega Fantacalcio, il link ufficiale della competizione.
Rose di tutte le squadre.
Presentazione FantaCafé, con loghi, maglie ed interviste agli allenatori.
ProRETT, cos’è?

Ci sono 2 commenti

RoastShinoda

Tra l’altro in tutte le partite c’è almeno una squadra che ha fatto 3 reti, che sia un segno degli Illuminati?

Lascia un commento