PS5, Andrea Pessino dice che sarà rivoluzionaria

Se lo dice lui...

Notizia di Andrea Bevilacqua

Se anche voi siete rimasti delusi dalla recente presentazione di PS5, Andrea Pessino, uno dei fondatori del team di sviluppo statunitense Ready at Dawn, sta cercando di rasserenare gli animi. La presentazione della nuova console Sony (leggete qui lo speciale del nostro Tommaso) si è concentrata maggiormente sulle specifiche tecniche.

Per i non addetti ai lavori, l’intera presentazione ha avuto poco senso, ma pensandoci bene sono le prime informazioni ufficiali che abbiamo a disposizione, partendo dai TeraFlops di potenza fino alla retrocompatibilità. L’unico problema è che non tutti hanno apprezzato tale tipologia di informazioni, infatti, ci si aspettava che dopo il lungo “spiegone” tecnico, il buon Mark Cerny tirasse fuori dal cilindro il design della console, o le feature del nuovo controller.

Ora però, uno degli sviluppatori legato in precedenza a Sony, ha detto ai fan che si sentiranno un po’ sciocchi per non aver apprezzato questo evento e dedicato la loro attenzione a cose come i Teraflops. In un cinguettio, il buon Andrea Pessino, che ha lavorato all’esclusiva PlayStation 4 The Order: 1886, ha fatto una scommessa dicendo che entro l’anno successivo al lancio della console, i giocatori apprezzeranno che PS5 è una delle console più rivoluzionare mai create.

PS5 Pessino

La dichiarazione di Pessino è sicuramente forte, ma a dirla tutta non è il primo che asserisce ciò, anche Billy Khan di id Software ha detto che la piattaforma sarà “fantastica”. Cerny stesso durante la conferenza ha spiegato che molte delle novità inserite nella console sono state fatte seguendo i suggerimenti degli sviluppatori.

Nonostante un po’ tutti abbiano ancora l’amaro in bocca, potrebbe consolarci sapere che diversi sviluppatori, anche non legati direttamente a Sony, elogiano la console. D’altronde sono loro a creare i videogiochi che tanto amiamo.

La console non ha ancora una data di uscita ufficiale, ma nei prossimi mesi verranno rilasciate nuove informazioni, sia in ambito hardware che software. Fateci sapere nei commenti se anche voi siete delusi dalla presentazione di PS5 e se le parole di Andrea Pessino vi hanno in qualche modo rasserenato.

Ci sono 3 commenti

leo1585

Penso che Microsoft stia comunicando meglio in questo momento. Ma per i miei gusti personali sicuramente prenderò prima una PS5 (forse solo una PS5, visto il poco tempo che ho per giocare) in virtù delle IP irrinunciabili di Sony che seguo da anni.

COLDSEASONS
COLDSEASONS "Master of the Universe"
Complimenti, ti sei registrato!Chiacchierone!NiubboGuardone!Gameplay Café è il mio ritualeJuniorE3 2019 Special!Master
20 Marzo 2020 alle 9:25

Io con il buon Andrea Pessimo ho avuto il piacere di parlarci (grazie al Tanzen) e credo proprio che il suo parere sia neutrale (chi sa, sa) quindi ancor più credibile. Sono certo che se Sony, con la sua esperienza, ha progettato questo tipo di console è perchè gli sviluppatori gli hanno dato linea guida del genere. Non a caso Cerny ha lavorato anche a questo giro a stretto contatto con gli sviluppatori, non solo first party. Sono fiducioso.

psychomb

Intanto MS ora se ne è uscita che la retrocompatibilità per One non è totale dal lancio. Quindi qua c’è molta confusione da ambo le parti… Microsoft sta comunicando meglio? Secondo me no, Microsoft sta avendo un percorso più lineare con quanto già portato avanti prima.
Ecco perché sembra migliore la comunicazione.

Lascia un commento